Domande frequenti

Quali sono le misure sanitarie adottate a bordo durante la pandemia?

Mercy Ships ha adeguato le misure sanitarie adottate a bordo delle navi al fine di garantire un ambiente sicuro all’equipaggio e ai pazienti. Le misure comprendono l’uso della mascherina a bordo (eccetto nella propria cabina), il rispetto della distanza interpersonale e la necessità di sottoporsi regolarmente al tampone.

A partire dal 1° gennaio 2022 tutti i membri maggiorenni dell’equipaggio di Mercy Ships dovranno essere completamente vaccinati contro il Covid-19.

Per quanto riguarda le misure per gli spostamenti (quarantena, ecc.), si rimanda a questa pagina.

Quali sono i requisiti minimi per lavorare sull’Africa Mercy e sulla Global Mercy?

  • Avere almeno 18 anni
  • Godere di buona salute
  • Avere una buona conoscenza dell’inglese (B1)
  • Essere disponibile a fare volontariato e a pagare il costo del vitto e dell’alloggio a bordo della nave, del biglietto aereo e dei vaccini

Qual è il livello di conoscenza dell’inglese richiesto?

Una buona conoscenza dell’inglese è necessaria per capire e farsi capire dagli altri membri dell’equipaggio.  Inoltre, le leggi marittime a cui siamo soggetti la richiedono per motivi di sicurezza. Il livello minimo consigliato è B1.

Qual’è la durata minima della missione?

La durata minima varia a seconda della posizione per cui ci si candida.  Per alcune posizioni nel settore sanitario (chirurghi, anestesisti, strumentisti, dentisti, ecc.) la durata minima è 2 settimane. Per tutte le altre posizioni, la durata minima varia tra 2, 3, 6, 12, 24 o 36 mesi. In generale, sarà data priorità a chi desidera partire per missioni lunghe.

Quali sono le professioni ricercate?

I principali settori di attività a bordo sono 3:  Sanitario, Generale e Tecnico. Abbiamo bisogno di chirurghi e infermieri, ma anche di cuochi, meccanici, elettricisti, ingegneri, fotografi, marinai, dentisti, panettieri, idraulici, parrucchieri, insegnanti, macchinisti, receptionist, ragionieri, addetti alle pulizie, informatici, giornalisti, e così via! Trovi la lista completa delle posizioni per l’Africa Mercy e la Global Mercy e la durata minima di ciascuna missione qui: https://opportunities.mercyships.org/.

Perché pagare per svolgere la propria missione a bordo?

Può sembrare strano!

La tassa di soggiorno (crew fees) serve a contribuire a coprire le spese operative a bordo, così da massimizzare l’efficacia delle donazioni, destinando il 75% di esse direttamente alle spese programmatiche: il costo di un’operazione chirurgica per un paziente, ad esempio.

Versando un contributo per il tuo soggiorno a bordo, permetti a Mercy Ships di destinare il frutto delle donazioni alle persone che ne hanno più bisogno, cioè i nostri pazienti e tutti coloro che beneficiano dei nostri corsi di formazione.

Crew Fees e altri costi

Ciascun membro dell’equipaggio paga un contributo mensile, o « crew fees » mensile, che copre parzialmente il vitto e l’alloggio a bordo della nave.

  • Costo per una missione di durata inferiore a 1 anno:  400 USD / mese
  • Costo per una missione di durata uguale o superiore a 1 anno:  200 USD / mese (maggiori dettagli al link qui sopra)

Le altre spese da prendere in considerazione sono il viaggio (a/r) per raggiungere la nave e il costo delle vaccinazioni.

 

A causa dell’attuale situazione sanitaria, è inoltre necessario aggiungere il costo di un test Covid a cui sottoporsi al massimo 72 ore prima del viaggio per raggiungere la nave.

 

Ti consigliamo anche di avere con te una somma mensile per le spese personali, come un pasto al ristorante o una giornata in spiaggia. A bordo della nave ci sono uno Starbucks Café e un piccolo negozio dove puoi acquistare bibite, cioccolato e altri beni di prima necessità. Come regola generale, consigliamo di avere con sé una somma di 100 USD al mese per le spese personali, ma si tratta di una somma indicativa che può anche essere inferiore.

 

La “sfida” più grande è sostenere le spese in Svizzera, dato che, anche se parti per l’estero, dovrai continuare a gestirle durante la tua assenza. Abbiamo raccolto alcuni consigli per gestire al meglio la parte amministrativa in una guida pensata apposta per i nostri volontari svizzeri.

Accettate anche gli studenti?

Si, diverse posizioni non richiedono alcun titolo di studio particolare (es. aiutante di sala, addetto alle pulizie, magazziniere, aiuto cuoco, personale di accoglienza, ecc.) e sono spesso occupate da studenti in anno sabbatico.

Sono in pensione / ho più di 80 anni: posso candidarmi?

A causa del Covid-19, le persone di età superiore a 70 anni non possono (temporaneamente) essere accettate a bordo come misura di precauzione. Di solito, chiunque goda di buona salute può in teoria candidarsi, tuttavia riteniamo che le nostre navi non siano un luogo adatto per alcune categorie di persone, per la presenza di scale e per le condizioni di vita a bordo (spazio personale limitato, cabina condivisa). L’ Africa, inoltre, può costituire un ambiente difficile a cui adattarsi per via delle alte temperature, del tasso di umidità e dell’accesso limitato alle cure mediche. Non c’è però un’età limite ufficiale per candidarsi.

Studio medicina, posso svolgere un tirocinio sulle vostre navi?

No, non disponiamo né delle infrastrutture né delle risorse per aprire delle posizioni di tirocinio.  Inoltre, i governi dei Paesi nei quali operiamo esigono che il nostro personale medico sia laureato e riconosciuto nei loro paesi. Un altro ostacolo è dato dal fatto che Mercy Ships forma professionisti del settore medico nei paesi in cui opera, per aiutare a rafforzare le capacità locali e generare un impatto a lungo termine.

Sono neolaureato/a, posso candidarmi per lavorare con voi?

Per la maggior parte delle professioni sanitarie (infermieri/e, medici, chirurghi, anestesisti, tecnici di laboratorio, ecc.) richiediamo un’esperienza professionale di almeno 2 anni dopo il conseguimento della laurea. Per il personale odontoiatrico, richiediamo un’esperienza di almeno un anno.

Posso effettuare il servizio civile a bordo dell’Africa Mercy o della Global Mercy?

Purtroppo no.  In base alle esigenze dell’Organo d’esecuzione del servizio civile, non possiamo offrire tirocini per civilisti a bordo delle nostre navi.

Sono sposato/a. Posso partire con il mio coniuge?

Sì. Le nostre navi dispongono di diverse cabine con letto matrimoniale destinate alle coppie sposate.  Ne abbiamo un numero limitato rispetto alla quantità di candidature che riceviamo, perciò i tempi di attesa possono essere leggermente più lunghi!

Sono sposato/a. Posso partire senza il mio coniuge?

Si, ma la tua missione avrà una durata massima di tre mesi.

Vorrei venire con tutta la mia famiglia. È possibile?

Come per le coppie, il numero di cabine destinate ad accogliere le famiglie (fino a 4 figli) è limitato.  Alcune delle nostre cabine sono riservate alle famiglie che svolgono una missione di almeno 2 anni. A bordo c’è una scuola per consentire ai figli dei membri dell’equipaggio di continuare il proprio percorso scolastico.

È necessario essere cristiani per partire con Mercy Ships?

Mercy Ships è un’organizzazione fondata su valori cristiani e la maggior parte dei membri del nostro equipaggio è cristiana. Tuttavia, ciascun/a volontario/a, indipendentemente dalle sue origini, è benvenuto/a a bordo, purché abbia a cuore la missione di Mercy Ships, aderisca ai valori fondamentali dell’organizzazione e disponga delle competenze necessarie.  Per le missioni di lunga durata, essere di fede cristiana può aiutare a sentirsi a proprio agio all’interno della comunità a bordo.

Avrò bisogno di un visto?

No, Mercy Ships è esentata dai visti, grazie a degli accordi con i paesi che visitiamo.  Dopo aver accettato la tua candidatura, Mercy Ships ti fornirà i certificati che ti permetteranno di viaggiare senza visto.

Entrerò in contatto con la gente del luogo e/o i pazienti a bordo?

Sì, avrai tantissime occasioni per incontrare persone del luogo!

Lavorerai con colleghi del luogo (Day crew) che potranno farti scoprire il loro paese durante il tempo libero. Avrai inoltre l’opportunità di partecipare alle visite che organizziamo regolarmente agli orfanotrofi e alle carceri dei paesi che ci ospitano.

 

Se non lavori nel settore sanitario, potrai anche far visita ai pazienti dell’ospedale a bordo della nave e costruire un rapporto con loro!

Che tipo di interventi chirurgici effettua Mercy Ships?

In principali tipi di interventi chirurgici in cui interveniamo sono: la chirurgia generale, ginecologica, maxillo-facciale, oculistica, plastica ricostruttiva, ortopedica e odontoiatrica.

Per quanto tempo le navi restano ormeggiate in porto?

Le nostre navi restano ormeggiate in un paese per circa dieci mesi. I due mesi rimanenti sono dedicati alla manutenzione in un cantiere navale, di solito alle Isole Canarie.

Sono disoccupato/a. Posso candidarmi?

Purtroppo le persone in cerca d’impiego in Svizzera che percepiscono un’indennità non possono partire per una missione di volontariato all’estero, perché una persona disoccupata ha l’obbligo di accettare un lavoro dipendente entro 24 ore.

 

Per poter svolgere una missione di volontariato all’estero è perciò necessario rinunciare all’indennità di disoccupazione. Per maggiori dettagli, ti consigliamo di rivolgerti al tuo consulente presso l’Ufficio regionale di collocamento.

Posso fumare e bere alcool a bordo?

Non è consentito fumare e introdurre alcolici a bordo dell’Africa Mercy e della Global Mercy. Al di fuori delle navi, invece, non vigono restrizioni particolari, purché ci si comporti con discrezione.

 

Questa raccomandazione deriva principalmente da considerazioni di sicurezza, ma bisogna anche tenere a mente che, in alcune delle culture che visitiamo, il semplice fatto di fumare o bere alcool può essere mal visto o male interpretato.

Vorrei partire con Mercy Ships! Come e quando posso candidarmi?

Vai sul sito http://opportunities.mercyships.org/.

Scegli la posizione aperta che ti interessa e fai clic su “Apply”, La candidatura va compilata esclusivamente in inglese! Il personale per le navi viene selezionato direttamente dal nostro centro operativo negli Stati Uniti. Ti consigliamo di candidarti almeno 6 mesi prima della data di inizio del tuo potenziale soggiorno. In teoria, puoi inviare la tua candidatura già un anno prima della data di partenza desiderata, in modo da avere più possibilità di essere accettato/a.

Prenditi il tempo di leggere attentamente la nostra pagina “Come candidarsi” per avere maggiori informazioni sulla procedura di selezione.

Il nostro ufficio in Svizzera è sempre a tua disposizione per qualsiasi informazione o per aiutarti a preparare la tua candidatura.